La Moka del giovedì

  Teri e la moka del giovedì. Giovedì 6 novembre 2014. Giovedì è un giorno pieno, pienissimo, anzi troppo pieno! E’ già giovedì e ti accorgi di dover fare ancora tantissime cose che ti eri ripromesso di smaltire velocemente nei primi giorni della settimana e domani sarà già venerdì. Giovedì si lavora, si lavora quantoContinua a leggere “La Moka del giovedì”

Teri e la Moka del mercoledì

Teri e la Moka del mercoledì. Mercoledì 5 novembre 2014. Da qualche parte bisogna pure cominciare e questa avventura comincia qui. Oggi posto una delle mie moke preferite, mi ricorda un personaggio un po’ stile Don Chisciotte un po’ stile Roland, il paladino  Orlando che nelle varie versioni delle sue gesta non sempre riesce aContinua a leggere “Teri e la Moka del mercoledì”

RAKU MOKA

Un incursione delle caffettiere di Teri Lid nel misterioso mondo della ceramica Raku. Nell’ autunno 2013 ho conosciuto Caterina Vinante che mi ha introdotta all’ affascinante tecnica Raku, una tecnica di lavorazione e di cottura giapponese nata per la fabbricazione di ciotole per la cerimonia del tè.  Questo guerriero moka è sorto dal fumo delle foglie bruciateContinua a leggere “RAKU MOKA”

CURIOSITA’ DELLA DOMENICA: A ROMA MOSTRA SULLA MOKA

Ultimo giorno per chi è a Roma presso le “Scuderie di Palazzo Ruspoli” per visitare e gustarsi la mostra dedicata alla mitica moka Bialetti. Si parte dalla prima caffettiera: la Moka Express nata nel 1933 ideata da genio di Alfonso Bialetti. La mostra prosegue con i modelli originali di tutte le caffettiere prodotte dagli anniContinua a leggere “CURIOSITA’ DELLA DOMENICA: A ROMA MOSTRA SULLA MOKA”

CHIUDI IL GAS E VIENI VIA! Di Anna Antonini

Chiudi il gas e vieni via! Non ho mai pensato che la moka fosse un oggetto umile. Di gratificante uso quotidiano, ma senza traccia di umiltà o vulnerabilità. Fin dalla sua nascita si è vantata di essere di acciaio inossidabile dunque forte e inscalfibile. La ruggine non la intacca e se resta un segno èContinua a leggere “CHIUDI IL GAS E VIENI VIA! Di Anna Antonini”

CONVERSAZIONE TRA AMICHE

Un attimo di pace e intimità. Sono dodici anni che dipingo caffettiere e ancora non mi stanco, anzi mi attraggono sempre più. Le trovo interessanti come studiare un volto e disegnare un corpo.  Può bastare una luce diversa al mattino, un gesto casuale e le loro piccole presenze si animano e mi parlano come personaggiContinua a leggere “CONVERSAZIONE TRA AMICHE”